Contenuto principale

ATTIVITA' DI SOSTEGNO E DI RECUPERO

L’Istituto in base all’O.M. n. 92 del nov. 2007 ha recepito le nuove norme riguardanti la gestione delle attività relative al recupero e al sostegno. I due organi collegiali competenti: il Consiglio di Istituto e il Collegio dei Docenti hanno individuato due obiettivi prioritari:

  • l’attenzione dei docenti a una didattica che contenga in modo sistematico e curricolare attività di sostegno e recupero.

  • la responsabilizzazione degli studenti nell’impegno, nella frequenza costante, nell’attenzione in classe e nel lavoro a casa

A tal fine l’Istituto organizza interventi didattici educativi e integrativi, organizza attività di recupero e di approfondimento pomeridiano per tutti gli studenti dell’Istituto sulla base degli specifici bisogni formativi.

Estate 2010

Entro il 15 luglio saranno effettuati i corsi di recupero per coloro che avranno il giudizio sospeso e le verifiche nell’ultima settimana di agosto.

ORIENTAMENTO

L’Istituto progetta attività di informazione in ingresso, rivolto agli studenti frequentanti la III media e di orientamento in uscita per gli alunni delle classi quinte mediante contatti con esperti del mondo del lavoro,del Collegio dei geometri e l’ordine dei Ragionieri, delle Università e mediante partecipazione agli “open day” a facoltà universitarie.

STAGE

L’Istituto organizza attività di stage formativi con Enti pubblici, Aziende e Studi professionali dell’estense per offrire agli studenti l’opportunità di una crescita culturale e professionale equilibrata e coerente con la realtà che li circonda.

POTENZIAMENTO DELL'INSEGNAMENTO DELLE LINGUE STRANIERE

Si svolgono attività di potenziamento della comprensione e della produzione orale mediante insegnanti di madrelingua inglese, francese e tedesca. Sono attivati corsi di lingua spagnola. L’Istituto offre la possibilità di acquisire la certificazione nelle lingue straniere e organizza stage linguistici all’estero e scambi culturali tra studenti e gruppi-classe appartenenti a Paesi dell’Unione Europea e degli USA. (progetto people to people)